La Mozzarella Perfetta per la tua pizza: Tutto quello che c’è da sapere – Guida completa 2021

Condividi questo post

La Mozzarella Perfetta per la tua pizza: Tutto quello che c’è da sapere – Guida completa 2021

Quale mozzarella utilizzare? E come utilizzarla?

In questo breve tutorial ti spiegherò la mozzarella ideale da utilizzare per una buona riuscita della pizza.

Innanzitutto una buona mozzarella deve contenere Come ingredienti soltanto latte, caglio, sale.

Se contiene altri ingredienti come l’acido citrico vuol dire che la mozzarella ha subito un processo di fermentazione accelerato

quindi sarà un prodotto scarso di sapore.

La mozzarella ideale da utilizzare deve essere povera di siero quindi utilizzare ad esempio Una provola ho del caciocavallo valida alternativa la treccia,

che quando i Casari vanno a lavorarla avendo una forma particolare tendono a strizzarla un po’.

Se invece gli ingredienti a disposizione sono una semplice mozzarella commerciale consiglio di tagliarla precedentemente a listarelle da circa un centimetro e metterle in uno scolapasta per circa un’ora.

Se invece usiamo una mozzarella indicata come spiegato precedentemente Si può tagliare direttamente a listarelle da circa un centimetro eh utilizzarle al momento.

È importante la scelta della mozzarella giusta In modo tale da ottenere un risultato croccante e non umido

Il principale problema della mozzarella comune è quello di contenere molto siero quindi in cottura la mozzarella sciogliendosi rilascia questo siero che va a impregnare la pizza rendendola molle.

Se invece utilizziamo una mozzarella di bufala consiglio di tagliarla prima a listarelle e farla scolare come con la mozzarella commerciale.

Se invece vogliamo utilizzare la mozzarella a crudo cioè dopo cottura della base pizza consigliamo di tagliarla più spessa e di far raffreddare la base 30/40 secondi prima di adagiarla sulla pizza.

Spero che con questi consigli sarei riuscito a ottenere un prodotto perfetto.

Lascia un commento

Open chat