Il Pomodoro Perfetto per la tua pizza: Tutto quello che c’è da sapere – Guida completa 2021

Condividi questo post

Il Pomodoro Perfetto per la tua pizza: Tutto quello che c’è da sapere – Guida completa 2021

Quale pomodoro è ideale per la buona riuscita della Pizza?

Se parliamo di salsa di pomodoro è ideale utilizzare una salsa di pomodoro non troppo fine,

ma con ancora i pezzetti della polpa ben visibili.

Per una buona riuscita del prodotto è una digeribilità ottimale della salsa di pomodoro,

è opportuno cuocerla per almeno 45 minuti a fuoco medio basso, in modo tale che il licopene presente nel pomodoro venga estratto.

Così facendo il pomodoro sarà molto più digeribile.

Ti elenco le dosi per la ricetta della salsa pomodoro classica.

Un litro di passata di pomodoro a pezzetti,

1 spicchio d’aglio in camicia,

10 grammi di olio extravergine di oliva,

e infine 10 foglie di basilico.

Procedimento: inserire l’olio extravergine di oliva in una padella capiente far soffriggere l’aglio in camicia con ancora la pelle dell’aglio attaccata,

 soffritto l’aglio inserire la passata di pomodoro, ancora a fuoco vivo far arrivare ad ebollizione,

 arrivata ad ebollizione mettere a fuoco medio basso e far cuocere per 45 minuti.

una volta pronta inserire le foglie di basilico spezzettate a mano e far riposare fino a completo raffreddamento.

Per una buona riuscita del prodotto la quantità di pomodoro da usare si aggira intorno ai 80/100 grammi consiglio di non esagerare con il pomodoro,

perché potrebbe compromettere la cottura della pizza rendendola molle.

Invece se vogliamo utilizzare un pomodoro a crudo cioè dopo cottura della base all’uscita dal forno,

consiglio un pomodoro Pachino o ciliegino che sia ben maturo tagliato semplicemente a due o a quattro parti in base alla misura del pomodorino.

Il pomodorino una volta tagliato deve essere adagiato sulla base pizza possibilmente non direttamente a contatto con essa, per evitare che il pomodorino si riscaldi e perda i suoi liquidi andando a bagnare la base pizza.

Lascia un commento